eidos danza reggio emilia

scuola danza, danza reggio emilia, eidos danza

reggio emilia

via lago calamone, 6

lezioni da lunedì a sabato

domenica chiuso

Alcuni cenni storici e tecnici dedicati alla danza contemporanea

le origini della danza contemporanea :

Tutto ebbe inizio dalla "modern dance"

La Danza Contemporanea (o danza moderna) che conosciamo oggi nasce dalla Modern Dance, prodotto del ventesimo secolo che nasce negli Stati Uniti. Mentre in Europa era appena finito il periodo dell’epoca romantica e si entrava in un momento di crisi, dall’altra parte del mondo si iniziava a sentire la necessità di creare una nuova forma di espressione e comunicazione che non fosse il balletto classico. Infatti inizialmente la Modern Dance è stata definita una danza di rivolta contro i modelli imposti dall’estetica e dallo spirito del tempo. Si cercava infatti un modo di danzare che potesse essere personale.

Il simbolo per eccellenza della “danza libera” è Isadora Duncan

Lei non creò una tecnica o un metodo di danza perchè il suo modo di danzare era spontaneo, personale e difficilmente riproducibile.

LA GRANDE NOVITA’ ERA OSSERVARE LA NATURA

I principi fondamentali della danza libera infatti si basavano sull’osservazione della natura, l’uso dei piedi nudi e di costumi meno strutturati di quelli del balletto (ad esempio delle tuniche leggere), sulla respirazione e sulla necessità di ascoltare gli impulsi interiori.

Martha Graham diceva che la danza non serviva a raccontare una storia, ma semplicemente doveva “comunicare l’esperienza attraverso i mezzi dell’azione percepiti dall’azione”.

danza-contemporanea

In foto una danzatricedi danza moderna-contemporanea alleva EIDOS DANZA di Reggio Emilia

A differenza di Isadora Duncan, Martha Graham costruisce una nuova tecnica basata sulla RESPIRAZIONE, che è il primo segno di vita dell’essere umano. Da qui crea una nuova serie di movimenti ed esercizi, dove è importantissimo il RAPPORTO CON LA TERRA.

Alla base della tecnica Graham c’è anche la SPIRALE, che parte dal centro del corpo e coinvolge tutta la colonna vertebrale in un movimento di torsione.
Gli esercizi si eseguono a terra, in piedi e nello spazio.

Ancora oggi la danza moderna-contemporanea continua il suo percorso di evoluzione e rimane un riflesso dell’epoca in cui viviamo. Viene spesso usata come strumento di protesta, espressione di un sentimento di disagio o del lavoro interiore dell’essere umano. I coreografi, infatti, si ispirano non solo alle tecniche della danza ma anche alla musica, alla pittura, alle arti visive, per creare una danza alla ricerca di sé che trova sempre nuovi modi di comunicare con il pubblico.

Martha-Graham

martha graham e isadora duncan

A distanza di anni, un’altra figura importantissima nella storia della danza è la geniale iniziatrice di un nuovo periodo creativoMartha Graham.
Per lei viene coniato il termine “Modern Dance“.

A differenza di Isadora Duncan, Martha Graham costruisce una nuova tecnica basata sulla RESPIRAZIONE, che è il primo segno di vita dell’essere umano. Da qui crea una nuova serie di movimenti ed esercizi, dove è importantissimo il RAPPORTO CON LA TERRA.

Alla base della tecnica Graham c’è anche la SPIRALE, che parte dal centro del corpo e coinvolge tutta la colonna vertebrale in un movimento di torsione.
Gli esercizi si eseguono a terra, in piedi e nello spazio.

danza contemporanea

LA DANZA: UN’ESPRESSIONE DI QUELLO CHE SI E’

Martha Graham diceva che la danza non serviva a raccontare una storia, ma semplicemente doveva “comunicare l’esperienza attraverso i mezzi dell’azione percepiti dall’azione”.